Kiki Smith

Kiki Smith è un’artista americana di origine tedesca, protagonista di più di 150 mostre monografiche nel mondo e occupa un posto di spicco nel panorama dell’arte contemporanea. Figlia d’arte del noto artista minimalista Tony Smith e dell’attrice e cantante d’opera americana Jane Smith, Kiki nasce a Norimberga nel 1954 e si stabilisce a New York …

Valie Export

Performer, regista e fotografa, l’austriaca Valie Export, il cui nome di battesimo è Waltraud Lehner (Linz, 1940) è una delle artiste più famose e discusse dell’arte contemporanea. La stessa scelta del nome d’arte rivela la teoria e la prassi dell’opera di Valie Export, improntata in primo luogo sul tema del femminismo, sempre ricorrente nelle sue …

Rebecca Horn

Rebecca Horn è una scultrice e regista tedesca, aperta verso diversi linguaggi artistici che vanno dalla performance alle istallazioni. E’ nota soprattutto per le sue creazioni di body extension. Rebecca nacque a Michelstadt (Comune tedesco situato nell’Assia) il 24 Marzo 1944, città dove passò l’infanzia in compagnia di una governante rumena che le insegnò a …

Sophie Calle

Sophie Calle è una fotografa, scrittrice e regista francese, nata a Parigi il 9 ottobre 1953. Fu un viaggio negli Stati Uniti a dare inizio alla sua carriera artistica, nonostante abbia spesso affermato di essersi avvicinata all’arte durante la Biennale di Parigi del 1980, grazie all’incontro con Bertrand Lamarche-Vadel. Lavorando tra Stati Uniti, Venezia e …

Oksana Mas

Oksana Mas è un’artista contemporanea ucraina nata nel 1969 che vive e lavora a Odessa. Dopo il diploma in storia dell’arte, si è laureata in filosofia e ha quindi intrapreso la carriera d’artista. Tra le sue opere, esposta alla Biennale di Venezia 2011, c’è “Post-vs-Proto-Renaissance”, un’installazione monumentale alta 92 e lunga 134 metri, composta da …

Louise Bourgeois

Nata nel 1911 a Parigi, Louise Bourgeois è una delle maggiori esponenti dell’Astrazione Eccentrica, movimento nato dall’omonima mostra del 1966 che forniva un’alternativa espressiva al minimalismo. L’opera della Bourgeois nasce con sculture e disegni di influenza surrealista – come  le “femmes-maisons” (1942-1947) – incentrate sui temi della solitudine, del danno e della riparazione. Nel 1947 …